L’intreccio del citizen journalism con le reti sociali.

“I giornalisti-cittadini spesso non hanno né intenzioni politiche, né quelle giornalistiche.”

Continua a leggere

Il rapporto fra il numero dei visitatori fra le reti sociali, mainstream media, e piattaforme citizen journalism


Continua a leggere

Giornalista per Caso

Un’utente di Flickr scatta qualche foto dell’esplosione di una rafineria a Londra durante il suo viaggio in aereo.

Appena arrivato a casa carica le foto su Flickr per farle vedere alla famiglia e amici, senza nessuna intenzione di diffondere la notizia a un pubblico più vasto.

Un giornalista della BBC si imbatte sul suo profilo pochi minuti dopo, chiedendo di poter utilizzare le foto, che successivamente appaiono anche su Daily Telegraph.

Infine, questo utente vince il secondo premio delle Nokia Citizen Journalism Awards 2006.

Continua a leggere

Web 2.0- La culla del Citizen Journalism

Interattività, flessibilità delle applicazioni, e comunità online in genere, sono alla base della “nuova” concezione della rete.

Continua a leggere

Dalla prima immagine digitale al fotogiornalismo dei cittadini

La prima immagine digitale fu creata nel 1957 da parte dello scienziato Russell Kirsch, Continua a leggere

Quasi un anno dal “Uprising”- Foto archivio delle manifestazioni Free Burma

Grazie ai numerosi fotogiornalisti-cittadini, su Flickr è possibile vedere immagini inedite dalle manifestazioni dalle diverse parti del mondo, svoltesi durante l'”uprising” di settembre-ottobre 2007.

Continua a leggere

Una classifica degli strumenti Web 2.0 più utilizzati

Clicca per vedere limmagine più grande

Clicca per vedere l'immagine più grande